Quiz linguistici #1

Spesso mi annoto termini che trovo insoliti e curiosi. Rientrano in questo calderone termini peculiari di lingua parlata, neologismi, arcaismi o semplicemente parole legate a suoni o ricordi particolari.
Ciò vale per tutte le lingue che incrocio ed in modo specifico per l'inglese, il finlandese e ovviamente l'italiano.

Ultimamente cerco di arricchire nei modi più disparati il mio vocabolario di parole finlandesi (purtroppo ancora molto scarno).
A tal proposito trovo utile ogni tanto provare a giocare con lingua.
Ecco dunque un paio di semplici domande.
Le risposte tra una settimana.

Domanda #1
Su un giornale finlandese mi è capitato di leggere il titolo:

Un "iglukuski" può essere multato
.

A cosa esattamente si riferiva l'autore dell'articolo con il termine "iglukuski"?



Domanda #2
nero-pero-poro-puro-puri-pari-peri-ceri

Nella catena di parole c'è qualche intruso. Di quale/i si tratta? Per quale motivo?

Commenti

  1. Ho messo sul mio blog un post dedicato a voi italiani che vivete in Svezia.
    Se credi, mi interesserebbe un tuo commento.
    Giorgio

    RispondiElimina
  2. @ giorgio: potrei anche commentare ma a titolo informativo vorrei far presente che la Finlandia non è più territorio svedese da quasi 201 anni. :)

    RispondiElimina
  3. #1: non ho mai sentito questa parola, ma mi fa pensare a quelli che se ne vanno in giro con l'auto in... livrea invernale, diciamo cosi ;-)
    #2: un paio di anelli della catena non hanno doppio significato?

    RispondiElimina
  4. @ Maxxfi: penso che "iglukuski" sia stato coniato appositamente dall'autore dell'articolo. Potresti specificare meglio che intendi per "auto in livrea bianca"? Non tanto per me quanto per chi non ha idea degli inverni nordici :)
    Per quanto riguarda la seconda risposta, quali sarebbero gli anelli che non avrebbero un doppio significato? :)

    RispondiElimina
  5. @Suomitaly: dunque, prendiamo un'auto e la lasciamo all'aperto per un paio di giorni. Al nostro ritorno, sara' uniformemente ricoperta in tutte le sue superfici con 20cm di neve. Siccome siamo pigri/fa freddo/abbiamo fretta, rimuoviamo solo la neve necessaria per accedere alla portiera e per aprire un varco di 30 cm nel parabrezza.
    Ecco, una volta seduti in macchina, secondo me siamo pronti per diventare iglukuski ("Please, don't try this at home!" ;-)

    Ceri, suona forestiera in un dizionario finnico.
    Pero, e' plausibilmente finnica, ma non mi risulta esista. Le altre parole invece si possono leggere come sostantivi o voci verbali finlandesi.

    RispondiElimina
  6. @ Maxxfi: la tua dettagliata descrizione rende perfettamente l'idea chi si potrebbe celare dietro un "iglukuski". Vediamo se verranno avanzate altre ipotesi in merito. :)

    Per quanto riguarda la parola "ceri", posso chiederti a quale dizionario fai riferimento?

    RispondiElimina
  7. Ceri: non ho neanche cercato sul dizionario :)
    La considerazione che ho fatto e' che la lettera "C" non e' indigena dell'alfabeto finlandese, tanto che non ho idea se esista una regola riguardo al suono della sillaba "ce".

    RispondiElimina
  8. @ Maxxfi: non avevo letto il tuo precedente commento. Valida considerazione la tua. Il termine "ceri" è uno degli intrusi :)

    RispondiElimina
  9. Ringrazio Maxxfi che ha risposto ai due quesiti.
    Entrambe le risposte da lui fornite sono corrette.
    In particolare per la #2, ceri e pero sono le due parole intruse visto che non hanno alcun significato in finlandese. Il resto delle parole esistono sia in italiano che in finlandese.
    Per i più curiosi ecco la foto di un "iglukuski".

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Come si chiamano gli abitanti di Helsinki?

Errori di lingua più comuni nei dialetti meridionali

Cannaruto e canarile