lunedì 22 novembre 2010

Da oikein a OK

La settimana scorsa su Lessico e Nuvole viene segnalata una curiosa (e poco verosimile) versione finlandese sulle origini del termine OK.
Secondo tale versione il termine sarebbe stato esportato dagli emigrati finlandesi concentrati nel nord degli Stati Uniti agli inizi del XX secolo.
Gran parte delle fonti non accennano minimamente agli emigrati finlandesi e ne fanno risalire invece l'origine alla metà del XIX secolo.
L'avverbio oikein deriva da oikea (giusto, onesto, lecito, destro, diritto). Pare che il termine sia comune a molte lingue del gruppo linguistico ugrofinnico.
Già nel XVI secolo oikea veniva usato da Agricola con il significato opposto a sinistro, falso, errato.

Nessun commento:

Posta un commento

Di luci lampeggianti e impasti di pizze

Per pura curiosità ho provato a far tradurre il titolo di un recente articolo in finlandese a Google Translate . La frase da tradurre era...