Sul dialetto milanese

"Il milanese è realmente il linguaggio di un popolo dal cuore aperto, bonario, inclinato alla benevolenza verso ognuno, amante della buona tavola e in generale di tutti i piaceri del senso, lieto, proclive alla sguaiataggine più che alla vera arguzia, ricco di un buon senso alla mano.
Un linguaggio fine il milanese non si potrebbe dire: efficace, è di sicuro. Il popolo che lo parla ci si riflette dentro tutto quanto, colle sue virtù e colle sue debolezze: di gran lunga più numerose le prime – si permetta di dirlo ad uno non nato all'ombra del Duomo – che le seconde."

tratto da "Il dialetto milanese", Pio Rajna, 1881

Commenti

  1. Sì, il milanese puro, checché se ne dica, è un dialetto simpatico. Peccato che venga spesso identificato con la figura del "cumenda"!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Come si chiamano gli abitanti di Helsinki?

Errori di lingua più comuni nei dialetti meridionali

Cannaruto e canarile